San Pietro al Tanagro, a 40 anni dalla morte sabato 16 marzo giornata in ricordo di Enrico Quaranta

0
395

Sono trascorsi 40 anni dalla morte di Enrico Quaranta uno dei massimi esponenti del Partito Socialista Italiano degli anni ’80 dalla visione futuristica per il Vallo di Diano. Il Senatore Enrico Quaranta morì il 16 marzo del 1984 all’età di 56 anni quando ricopriva l’incarico di Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel Governo Craxi. Il politico di San Pietro al Tanagro, a distanza di 40 anni dalla sua morte, continua ad essere ricordato nel Vallo di Diano con grande nostalgia. Per il territorio, infatti, il senatore socialista era riuscito a fare tanto portando anche presso la Certosa di San Lorenzo a Padula il congresso nazionale del PSI oltre che realizzando la struttura del Centro Sportivo Meridionale che, per moltissimi anni, è stata la struttura sportiva più grande del meridione d’Italia.

Enrico Quaranta resta dunque un ricordo indelebile nelle varie opere che ritroviamo ancora nel Vallo di Diano oltre che nella azioni che restano ben impresse nei socialisti di ieri e di oggi. Per questa ragione, il Centro di Zona del PSI, ha deciso di onorare il ricordo del Sottosegretario scomparso nel 1984 con un convegno che si terrà nel giorno dell’anniversario della sua morte. Sabato 16 marzo, alle ore 9,45, a San Pietro al Tanagro è prevista una giornata commemorativa che si aprirà con la visita presso la tomba di famiglia dove riposa il Senatore Enrico Quaranta. A seguire ci si sposterà presso la sala convegni dalla Casa Comunale dove si terrà un incontro epr ricordare la figura del Senatore. Ad intervenire, oltre al sindaco Domenico Quaranta, anche Antonio Marrone con al testimonianza ed il ricordo del politico valdianese, il Prof. Carmine Pinto, Rosa Mega, impegnata nelle Pari Opportunità, l’On. Enzo Mattina. A concludere i lavori sarà il segretario nazionale del Partito Socialista Italiano On. Enzo Maraio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here