San Pietro al Tanagro, Autonomia differenziata ed effetti sulle Aree Interne: l’incontro dei Riformisti

0
234

L’Autonomia Differenziata ma anche piccoli comuni, aree interne e ancor più come è cambiato il rapporto tra politica è cittadini, sono stati i temi affrontati nel convegno organizzato dai Riformisti, su iniziativa di Antonio Marrone che ha voluto fortemente affrontare l’argomento nel Vallo di Diano, portando a San Pietro al Tanagro illustri relatori con cui è stato anche possibile approfondire i temi legati alla necessità di elaborare riforme che si adeguino ai tempi che corrono e alle esigenze del Paese, ma anche di far si che, tali riforme, non creino un ulteriore distacco e aumenti i divari.

Ad introdurre i lavori dell’incontro promosso da Antonio Marrone che si è aperto con i saluti del Sindaco Domenico Quaranta, il Prof Felice Laudadio che ha anche ripercorso i cambiamenti che sono avvenuti nel modo di far politica creando un allontanamento della politica dai reali bisogni dei cittadini. Diversi poi gli interventi sul tema affidati ad Antonio Bossone, refernte dell’Associaizone Nazionale Piccoli Comuni d’Italia, On. Federico Conte, presidente dell’Associaiozne Cittadino Sudd, Enzo Maraio, Segretario Nazionale del Partito Socialista Italiana, e l’On. Gianpaolo Sodano.

Un argomento che ha suscitato particolare interesse anche tra le amministrazioni comunale del territorio e delle aree interne che hanno partecipato con sindaci e rappresentanti degli enti locali. Presente inoltre anche il Consigliere regionale Corrado Matera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here