Salvitelle, presso il Comune l’incontro “Donne per le Donne” per le pari opportunità

0
11

{vimeo}375651996{/vimeo}

Il Comune di Salvitelle guidato dalla Sindaca Maria Antonietta Scelza scende in campo a sostegno delle donne e contro ogni forma di violenza. Ieri, presso l’aula consiliare del comune donne e associazioni si sono riunite in un convegno in cui si è cercato di dare una immagine più forte e determinate della donna nella società. Un convegno in cui le Donne hanno voluto lanciare messaggi di forza ad altre donne.

Interessante scoprire, nel corso del dibattito, come il comune di Salvitelle, sia stato tra i primissimi in Italia a manifestare apertura alle donne in ambito amministrativo con l’introduzione di due articoli allo statuto per garantire la parità di genere in seno al consiglio.

Negli articoli introdotti nel 1995, quasi 10 anni prima dell’emanazione della legge sulla parità di genere, il comune di Salvitelle riconosceva all’art. 80 l’importanza della presenza femminile evidenziando come, le differenze tra i due sessi, potevano essere uno strumento efficace e importante per lo sviluppo sociale ed economico della società, mentre, nell’art.81 è stata definita la parità di rappresentanza tra uomini e donne negli organi rappresentativi.

All’incontro, moderato dalla giornalista Margherita Siani, erano numerose le presenze di esperiti chiamati a discutere del tema del convegno “Le donne per le donne contro ogni forma di violenza” con cui è stato possibile analizzare il tema della donna sotto ogni punto di vista, analizzando sia le difficoltà a emergere in un mondo in cui si registrano ancora troppi casi discriminatori di ogni genere, e sia i troppi casi di violenza che le donne sono costrette a subire e che non sempre riescono a denunciare.

In particolare su questo tema importante la presenza del Maresciallo Fabio D’Agostino comandante della stazione carabinieri di Caggiano.

“Ringrazio- commenta la sindaca di Salvitelle Maria Antonietta Scelza – quanti hanno partecipato all’incontro che si è svolto nel mio comune. Il nostro ente ha da sempre dato rilievo alla rappresentanza di genere e alle pari opportunità. Basti pensare che già nel 1995 lo statuto comunale venne ad essere implementato con due articoli l’articolo 80 e  81. 80  inerente le pari opportunità e la 81 sulla rappresentanza negli organi collegiali. Di quanto fatto – spiega la prima cittadina – va dato merito ed atto all’amministrazione dell’epoca. Io, in quanto donna sindaco, sono orgogliosa che la mia comunità mi abbia  eletto.

Un particolare grazie va alla consulta delle amministratrici ed alla presidente Gaetana Esposito per aver scelto di organizzare tale incontro a Salvitelle nel mio comune. Amo citare – dichiara in conclusione Maria Antonietta Scelza – una frase di Christian Collange legandola alla politica: in politica, Quando si appartiene a una minoranza bisogna essere migliori per avere il diritto di essere uguali”.

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here