Salvitelle, approvato il PUC “Salvitelle borgo giardino” per i percettori del reddito di cittadinanza

0
21

{vimeo}454691269{/vimeo}

“Salvitelle borgo giardino” è il nome del Progetto di Utilità Pubblica per i percettori del Reddito di Cittadinanza che sta per partire. Sono una decina i destinatari del beneficio in paese e, dai prossimi giorni, saranno coinvolti nell’iniziativa che li vedrà  impegnati nella manutenzione ordinaria sul territorio comunale.

La Giunta, nella seduta del 31 agosto, ha approvato il progetto come previsto dal decreto del ministero del lavoro e delle politiche sociali del 22 ottobre 2019. Da quando è entrato in vigore, lo scorso gennaio, i Comuni sono tenuti all’approvazione dei c.d. PUC e i percettori del rdc, residenti negli stessi Comuni, sono obbligati a svolgerli. Sono tenuti cioè a offrire, nell’ambito del patto per il Lavoro e del patto per l’inclusione sociale, la propria disponibilità a svolgere attività non retribuite in svariati ambiti, utili alla collettività, per almeno 8 ore settimanali aumentabili fino a 16. La mancata adesione comporta la decadenza dal sussidio.

Le attività che sono chiamati a svolgere sono complementari, a supporto e integrazione rispetto a quelle svolte dal Comune stesso. Rappresentano un’occasione di inclusione e crescita per i beneficiari e per la collettività. I progetti possono spaziare dall’ambito culturale a quello sociale, passando per ambiente, attività artistiche, formazione e tutela dei beni comuni. Con “Salvitelle borgo giardino” si è scelto l’ambito ambientale/tutela dei beni comuni. I percettori del reddito di cittadinanza residenti a Salvitelle affiancheranno i dipendenti comunali nella manutenzione ordinaria in paese.

Rosa ROMANO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here