Salerno, serata evento con Phil Mer organizzata dalla Fondazione Monte Pruno

0
116

Un altro importante evento culturale è stato organizzato dalla Fondazione Monte Pruno, in collaborazione con dLiveMedia. Presso il Cinema-Teatro Delle Arti di Salerno, si è tenuto un interessante appuntamento con il noto batterista Phil Mer, attualmente è in tour con uno tra i più famosi gruppi musicali italiani: i Pooh.

Philipp Mer, nella sua precoce carriera, ha suonato con artisti del calibro di Pino Daniele, Red Canzian, Malika Ayane, Michele Zarrillo, Patty Pravo e tanti altri cantanti del panorama internazionale. La serata evento si è sviluppata in due parti.

Nel pomeriggio, si è tenuta una speciale masterclass, dedicata a batteristi, con la partecipazione di diversi giovani che hanno colto la grande opportunità, creata dalla Fondazione Monte Pruno, di poter apprezzare le grandi doti artistiche e umane di Phil Mer. I presenti hanno potuto vivere momenti emozionanti, conoscendo un artista straordinario, e seguendo  importanti suggerimenti, aneddoti, indicazioni e tecniche.

La serata evento è poi proseguita con la visione di Casanova OperaPop, musical in versione film, di Red Canzian. Prima della proiezione hanno aperto la serata i saluti del Direttore del Teatro delle Arti Tortora, il Direttore di dLiveMedia Vargiu, il Presidente della Fondazione Monte Pruno Michele Albanese e Phil Mer. “È stata una grande occasione – ha affermato il Presidente Albanese- per stare insieme in nome della musica e della cultura. Phil è un grande professionista, con una grande famiglia alle spalle, ed ha regalato a tutti noi una serata emozionante e ricca di valori, come la riconoscenza e l’umiltà. È stato un successo aver accolto tanti ragazzi in una masterclass di altissimo livello. È questo uno dei compiti nobili della Fondazione Monte Pruno – ha concluso il suo presidente – , creare occasioni culturali per generare valore sul territorio tra le giovani generazioni”. Phil Mer, inoltre, collaborerà, con la consulenza musicale e la colonna sonora, al progetto promosso dalla Fondazione Monte Pruno sul Cineturismo tra il Cilento interno e gli Alburni, presentato al Ministero della Cultura a Roma lo scorso 5 dicembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here