Salerno. Multe per saldi irregolari, mai così male negli ultimi anni

0
21

{vimeo}250955430{/vimeo}

E’ stagione di saldi invernali, si sa, ma quel che non si ci aspettava era l’altissimo numero di saldi irregolari in Campania, soprattutto a Salerno. Irregolarità e conseguenti sanzioni stanno facendo registrare numeri mai visti prima. La violazione più comune è quella della mancata esposizione del prezzo originario del prodotto messo in saldo. Ma c’è di più. Nonostante le multe esorbitanti comminate dalla Polizia municipale ai commercianti “irregolari”, le violazioni in città non si sono arrestate, facendo registrare una situazione ambigua cui non erano abituati i consumatori salernitani.

E’ ovvio che tra i commercianti c’è chi cerca di fare il furbo, spinto dalla necessità di ovviare all’andamento negativo delle vendite dei mesi precedenti, spingendosi oltre il limite per incamerare quanto più possibile in questo periodo.

La permanente crisi economica del nostro Paese, certamente, non aiuta, ma se non si interviene tempestivamente si ledono non solo i negozianti onesti, ma anche e soprattutto i consumatori, che attendono i saldi ogni anno per acquistare il prodotto desiderato ad un prezzo considerevolmente ridotto.

Faccia positiva della medaglia, ipotizza qualcuno, è la maggiore affluenza nei locali commerciali di Salerno, situazione che invoglia gli operatori meno lucidi a questa pratica scorretta. Sino ad ora si registra l’operato ineccepibile dei vigili urbani della città, sperando che la situazione possa rientrare nel più breve tempo possibile, così da soddisfare commercianti e consumatori.

Federico D’Alessio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here