Salerno, la BCC Monte Pruno partner del contest ASI Salerno Awards

0
191

Non fa mancare il suo supporto la Banca Monte Pruno all’iniziativa promossa dal Consorzio ASI Salerno che punta a sensibilizzare le imprese locali sul tema della sostenibilità. Un tema molto caro all’istituto di credito diretto da Michele Albanese, tra i primi ad avviare campagne di sensibilizzazione verso la sostenibilità ambientale e l’innovazione delle imprese.

Restando dunque legata ai valori e agli impegni da sempre assunti e portati avanti, la BCC Monte Pruno, conferma il suo sostegno all’iniziativa del Consorzio ASI Salerno per il contest ASI SALERNO AWARDS che è stato presentato lunedì scorso presso la Camera di Commercio di Salerno a cui ha partecipato anche il vice direttore della Banca Monte Pruno Cono Federico. L’ASI SALERNO AWARDS è un contest di cui la Banca Monte Pruno è partner insieme alle altre BCC e nasce con l’obiettivo di diffondere la cultura della sostenibilità nel comparto industriale di Salerno e stimolare, attraverso la presentazione di buone pratiche, l’adozione di comportamenti virtuosi a favore dell’ambiente e dei collaboratori/dipendenti (ESG).

Quest’anno il contest si avvale della partnership scientifica dell’Osservatorio ESG-Ability della Sapienza Università di Roma, nato per iniziativa della benefit startup universitaria E.R.M.E.S. srl per svolgere attività di ricerca e analisi sui temi ESG e contribuire allo sviluppo di una cultura d’impresa più attenta ai valori della sostenibilità. L’appuntamento di presentazione del contest, moderato dal giornalista Gabriele Bojano, è stato anche occasione per sottolineare l’importanza di adottare politiche e pratiche di sostenibilità che potranno anche essere fondamentali strumenti per le aziende che le adottano di ridurre notevolmente i rischi associati all’attività industriale. Pratiche ed iniziative che, come sottolineato dal vice direttore generale Cono Federico nel corso del suo intervento, sono particolarmente sostenute dall’istituto di credito, attraverso una serie di iniziative utili a sostenere le imprese che vogliono puntare sul cambiamento e sulla sostenibilità.

Il Dott. Federico, infatti, si è soffermato sulle modalità di accesso al credito delle imprese alla luce dei nuovi rating di sostenibilità adottati dal sistema finanziario, con un focus particolare sull’importanza della corretta rappresentazione in bilancio e nella DNF delle attività e dei progetti implementati in materia di ESG.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here