Salerno, droga nelle scuole. Per la procuratrice Imperato è allarme

0
260

“Aprire la porta di una scuola significa chiudere quella di un carcere”: lo ha ribadito ancora una volta il capo della Procura per i Minorenni, Patrizia Imperato che con il presidente dello stesso Tribunale è stata tra le promotrici con il Prefetto di Salerno, Francesco Esposito, dell’accordo per arginare il fenomeno della dispersione scolastica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here