Salerno, all’UNISA domani seminario su “Emerging Insolvency”. Interviene la Banca Monte Pruno

0
9

{vimeo}268586408{/vimeo}

Continua ad offrire il suo contributo nella formazione in campo economico la Banca Monte Pruno rafforzando sempre più il legame con l’Università degli Studi di Salerno.

Lo scorso 18 aprile è partito il progetto che ha visto collaborare l’istituto di credito diretto dal Michele Alabanese con l’UNISA e l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili si Salerno per parlare in particolare di economia di impresa con un primo seminario sul tema di Impresa Bancaria tra scopo di lucro, mutualità ed erogazione del credito.

Un tema particolarmente sentito viste anche le difficoltà economiche che spesso le piccole e medie imprese devono affrontare con un attenta analisi fornita dal direttore Michele Albanese, relatore al primo appuntamento formativo, che si è soffermato in particolare sul ruolo delle BCC e del supporto ai territori e alle imprese dei territori, ricordando come una crescita economica di un istituto bancario non può prescindere dalla crescita economica dei territori e delle imprese presenti.

Gli eventi seminariali continuano con un secondo appuntamenti che si terrà domani, 9 maggio a partire dalle ore 14,30 all’interno dell’Aula Cilento dell’Università degli Studi di Salernosul tema “Emerging Insolvency” (Insolvenza emergente) con il vice direttore della Banca Monte Pruno Cono Federico che offrirà agli studenti e ai professionisti in sala, un’attenta analisi dell’argomento visto dal mondo bancario.

Un nuovo percorso che consente così agli studenti del Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche di avere sin da queste fasi di studio un approccio immediato con quella che è la realtà economica che tocca imprese e territori con particolare riferimento al mondo dell’imprenditoria e alle opportunità esistenti per favorire il risanamento in particolare delle piccole e medie imprese. Insieme al Dott. Cono Federico saranno tanti e illustri i relatori a partire dal Prof. Nicola Rocco di Torrepadula Ordinario di Diritto Commerciale dell’Università degli Studi di Salerno.

Per l’occasione discuteranno del tema: Prof. Giorgio Meo, Ordinario di Diritto Commerciale Università Luiss-Guido Carli, Prof. Juana Pulgar Ezquerra, Catedratico de Derecho Mercantil de la Universidad Complutense de Madrid, Dott. Stanislao De Matteis, Giudice presso il Tribunale di Napoli, Prof.ssa Valeria D’Amato, Associato di Metodi Matematici dell’Economia e delle Scienze Attuariali e Finanziarie Università degli Studi di Salerno, Avv. Stefano Marchetti, Capo Direzione Centrale Recupero Crediti di Intesa San Paolo, Prof. Giovanni Falcone, Università Telematica Pegaso e Uff. Presidio Normativo Legale e Societario BPER Banca, Dott. Cono Federico, Vice-Dir ettore Generale Banca Monte Pruno, Dott. Vincenzo Piccolo, Ordine dei Dottori Commercialisti di Salerno, Prof. Alessio Di Amato, Associato di Diritto Commerciale Università degli Studi di Salerno.

“Si intensifica – ha dichiarato il Vice-Direttore Generale della Banca Monte Pruno Cono Federico – la nostra partnership con l’Università di Salerno, sempre in un’ottica di crescita, anche per fornire dei contributi di spessore a studenti, imprese e professionisti. C’è la necessità di fare formazione ma, soprattutto, al fianco di un ateneo attento, sensibile e altamente professionale come quello salernitano”.

Il seminario garantirà il riconoscimento di 3 crediti formativi da parte dell’Ordine degli Avvocati di Salerno e 5 crediti formativi da parte dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here