Sala Consilina, rapina in una gioielleria: arrestato 44enne del posto. Beccato grazie alle videocamere sulla piazza

0
1234

È stato individuato e si trova ora in carcere a Potenza il responsabile del furto avvenuto a Sala Consilina lo scorso 7 gennaio. Aveva mandato in frantumi la vetrina di una gioielleria in Piazza Umberto I con il calcio della pistola per portare via oggetti preziosi.

I Carabinieri hanno arrestato un 44enne del posto per rapina. L’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine per una serie di furti registrati in precedenza sul territorio, era già agli arresti domiciliari. Sono state recuperate anche la refurtiva e l’arma utilizzata.

L’arresto, da parte dei Carabinieri, è stato possibile grazie anche alla collaborazione della Polizia municipale guidata dal comandante Felice Mollo che ha fornito le immagini della videosorveglianza ricavate dalle telecamere installate qualche mese sulla Piazza su proposta del comandate Mollo. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here