Sala Consilina, La Fabbrica delle Idee si presenta alla cittadinanza

0
172

L’associazione La Fabbrica delle Idee si è ufficialmente presentata alla comunità salese, nella serata di ieri presso l’aula magna delle scuole elementari di Via Matteotti. La neonata associazione attraverso l’appuntamento a cui hanno preso parte anche diversi esponenti politici del territorio in primis il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone ed altri membri dell’amministrazione comunale sia di maggioranza che di opposizione, ha voluto, attraverso l’evento, spiegare quale sia in particolare lo scopo a cui l’associazione vuole dedicarsi spiegando in primis come, l’obiettivo primaria è quello di far si che, l’intera comunità, si renda protagonista del Cambiamento. Secondo il presidente dell’Associazione Lucio Mori, che ha aperto l’incontro, infatti, la frase che ciascun cittadino dovrebbe ripetersi è: “Ma io cosa ho fatto per la mia città”. Da qui quindi è partita l’iniziativa finalizzata a raccogliere idee e contributi per il miglioramento di Sala Consilina che, come sottolineato e rimarcato dal presidente Mori, può essere ottenuto solo se ciascuno compie il suo dovere di buon cittadino. Un’associazione dunque che vuole chiamare a raccolta tutti affinché ognuno possa assumersi la responsabilità e caricarsi del compito di far in modo che Sala Conslilina torni agli antichi fasti.

Tra le prime iniziativa che l’Associazione La Fabbrica delle Idee ha avviato, è stata quella di lanciare un questionario rivolto ai cittadini per comprendere come la comunità salese vede Sala Consilina e cosa, a parere degli stessi cittadini andrebbe fatta per migliorare la città e puntare allo sviluppo. Un questionario predisposto dalla società Ethica con il referente Enzo Bartalotta che, nella serata di ieri, ha illustrata alla folta platea presente all’incontro l’esito del questionari e quali sono stati gli elementi acquisiti di maggior rilievo.

L’associazione La Fabbrica delle Idee, si è voluta presentare alla comunità portando già un importante risulta anche per far comprendere come, l’intenzione primaria, è quella di unire le forze e soprattutto le idee per far si che, per Sala Consilina, si possa creare un nuovo futuro. Un obiettivo condiviso dai socie del sodalizio ed in primis dai membri del consiglio direttivo, presentato dal presidente Lucio Mori e composto da: Rosy Pepe, Massimo Burzo, Angelo Mele, Aniello Garone, Rosaria Beltotti, Francesco Di Bisceglie, Gino Durante, Antonio Bianchino e Amedeo Di Maio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here