Sala Consilina, il “Cicerone” inserito nel Progetto della Regione Campania: #Bulli di sapone

0
193

Un importante incontro formativo si è svolto questa mattina nell’aula magna dell’ITIS del “Cicerone” di Sala Consilina, sui temi del bullismo e del cyberbullismo. L’incontro è stato rivolto alle classi seconde degli indirizzi Ipsia e Itis e ha visto come protagonisti gli studenti della 4A IPSIA che hanno realizzato il video “Ho vinto io”, coordinati dai docenti Margherita Fortunato (referente del progetto) e Sara Petti, nell’ambito del progetto ” #Bulli di sapone, rispetto e gentilezza contro la violenza”, finanziato dalla Regione Campania, attraverso la Scabec S.p.a. (Società Campana Beni Culturali), società in house impegnata nella promozione del patrimonio culturale.

Gli incontri formativi, coordinati dalla Società Cooperativa Sociale “L’Isola che c’è” Onlus, hanno preso il via il 18 aprile e sono dieci come il numero delle Scuole Secondarie di Primo e Secondo grado e gli Istituti Comprensivi, selezionati da Scabec sul territorio regionale. Si tratta di incontri proposti in chiave divulgativa ed informativa al fine di prevenire e contrastare il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo. Durante l’incontro di questa mattina sono stati proiettati il video ”Ho vinto io”, realizzato dagli alunni della classe 4A IPSIA, giunto in concorso tra i video selezionati; e il corto “Il Seme della Speranza” diretto da Nando Morra. Hanno preso parte all’incontro, oltre al regista, la dirigente scolastica Antonella Vairo, il Sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, Enzo Marangelo che ha moderato l’incontro, la Presidente Soc. Coop. “Isola che c’è” Onlus Speranza Marangelo, la psicologa Teresa D’Auria, l’avv. Carmela Giaquinto e la Psicoterapeuta Carmela Pulzone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here