Sala Consilina, il 18 aprile Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica presso il Polo Cappuccini

0
149

Il prefetto di Salerno Francesco Esposito raggiungerà, come anticipato nelle scorse settimane, il Vallo di Diano per un confronto sul tema della sicurezza pubblica, a seguito anche dei casi di furti che continuano a verificarsi sul territorio con grande apprensione delle comunità colpite. Come già anticipata, è stata stabilita la data in cui il nuovo prefetto raggiungerà il comprensorio valdianese per conoscere il territorio e lo farà anche in ottica di programmazione delle azioni da mettere in campo a tutela deli cittadini dell’area, programmando, in contemporanea, un Comitato di Ordine e Sicurezza Pubblica.

Giovedì 18 aprile, alle ore 10,30, il Prefetto di Salerno Francesco Esposito, terrà la riunione del Comitato presso il Polo Culturale Cappuccini di Sala Consilina dove avrà modo di conoscere e approfondire la tematica sicurezza insieme ai tutti i sindaci del comprensorio. Ad accoglierlo il sindaco di Sala Consilina nonché presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Francesco Cavallone. Nel corso dell’incontro saranno valutate le strategie da mettere in campo, in maniera coordinata, per garantire sicurezza e tranquillità ai cittadini. I partecipanti discuteranno delle misure attualmente in atto per contrastare la criminalità e promuovere la sicurezza nei vari territori, non trascurando l’importanza della collaborazione tra le autorità locali e le forze dell’ordine.

Il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica è un organo consultivo del quale fanno parte il Questore, il Comandante Provinciale dei Carabinieri ed il Comandante il Gruppo Guardia di Finanza, la cui composizione, allargabile anche a soggetti esterni all’Amministrazione della pubblica sicurezza, contribuisce a rendere trasparente la natura della funzione prefettizia. Del Comitato fanno parte anche i Sindaci dei Comuni interessati dalle questioni che saranno oggetto di discussione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here