Sala Consilina, domenica la raccolta firme di Schierarsi per il riconoscimento dello Stato di Palestina

0
59

L’Associazione Schierarsi – Piazza Cilento-Vallo di Diano torna in piazza con una nuova iniziativa in programma domenica prossima a Sala Consilina. Si tratta di una raccolta firme finalizzata a sottoscrivere una proposta di legge di iniziativa popolare (23A07081 – GU Serie Generale n.297 del 21.12.2023) con la quale si chiede all’Italia di riconoscere lo Stato di Palestina con capitale Gerusalemme est. L’appuntamento, dunque, è per domenica prossima 28 gennaio, quando il gazebo per la raccolta firme sarà allestito dalle ore 9:00 alle ore 13:00, in via Mezzacapo a Sala Consilina.

L’obiettivo – fanno sapere dall’Associazione Schierarsi – Piazza Cilento-Vallo di Diano – è raggiungere 50.000 firme certificate. Si tratta di una iniziativa che si terrà a livello nazionale, infatti nello stesso giorno la raccolta firme sarà replicata in tutte le piazze d’Italia in cui l’associazione di Alessandro Di Battista è presente. A livello locale, l’iniziativa poi sarà portata anche in altri comuni del comprensorio valdianese.

“Abbiamo allestito questo gazebo – dichiarano dalla Piazza Cilento-Vallo di Diano – a cui ne seguiranno altri nei Paesi del comprensorio, per dare la possibilità, a quanti lo vorranno, di contribuire a sensibilizzare e sostenere una battaglia necessaria, improcrastinabile. Solo con il riconoscimento dei due Stati indipendenti (posizione sostenuta anche dagli Stati Uniti d’America), con confini certi, si potrà mettere fine a questa guerra fra Israele e i palestinesi che dura ormai da 75 anni e che tante vite di innocenti è costata e continua a costare. Speriamo – concludono dall’Associazione – in una massiccia partecipazione di cittadini presso il nostro banchetto. Per poter firmare – si ricorda infine – serve presentarsi muniti di un documento di identità”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here