Sala Consilina. Da Giuseppe Colucci la richiesta di un nuovo regolamento rottamazione

0
37

progettosala

Il Consigliere comunale di Sala Consilina, dott. Giuseppe Colucci, interviene sulla questione dei provvedimenti di ingiunzione e pignoramenti presso terzi da parte della Gamma Tributi Srl, nei confronti di diversi cittadini salesi per tributi comunali non pagati. “Il decreto fiscale 2018, appena approvato dalla Camera – sottolinea il dott. Colucci – prevede la rottamazione bis delle cartelle Equitalia, con la possibilità per i contribuenti di poter aderire alla definizione agevolata dei ruoli affidati all’agente di riscossione. La rottamazione delle cartelle 2018, è quindi una riedizione della prima rottamazione ma con delle novità piuttosto rilevanti, vi rientrano infatti le cartelle notificate da gennaio 2000 a settembre 2017, ciò significa una seconda opportunità per i contribuenti che non hanno partecipato alla prima rottamazione. L’apposita domanda deve essere presentata entro il 15 maggio 2018 e l’importo condonato deve versato essere in massimo 5 rate di pari importo nei mesi di: luglio, settembre, ottobre e novembre 2018 e febbraio 2019. Il Comune – continua Colucci – può dare disposizione a Gamma Tributi di sospendere le azioni esecutive in attesa che il cittadino possa effettuare la domanda di rottamazione bis. Se necessario – conclude – nel prossimo Consiglio Comunale si può procedere alla modifica e/o integrazione del Regolamento per la definizione agevolata delle ingiunzioni fiscali, già approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 7 del 27/01/2017”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here