Sala Consilina. Carcere chiuso, l’Avv. Paladino scrive ai neoeletti parlamentari Castiello e Tofalo

0
19

ugcipaladino

Il Presidente dell’UGCI – sez. Sala Consilina, l’Avv. Angelo Paladino, scrive ai neoeletti parlamentari 5S, Sen. Francesco Castiello e On. Angelo Tofalo, in relazione al Carcere di Sala Consilina chiuso per volontà del Ministero di Giustizia, affinché si attivino per promuovere ogni iniziativa utile nei confronti del Ministero e ottenerne la riapertura. Descrive nella lettera tutti i disagi e le disfunzioni dovute alla condizione del Tribunale di Lagonegro che si trova a essere l’unica sede giudiziaria in Italia a non avere una struttura carceraria, poi aggiunge: “Lo stesso Ministero, in esito alla decisione del Consiglio di Stato, dovrà rideterminare la propria volontà in merito e ciò potrebbe accadere ancor prima della indicazione di un nuovo Governo e di un nuovo Ministro. Ritengo, quindi, sia urgente ed indispensabile il Vostro autorevole ed efficace intervento, anche in rappresentanza della forza politica che ha riscosso maggiori consensi in Italia e nella Nostra Provincia, affinché – conclude – venga modificata la volontà di chiudere il Carcere di Sala Consilina”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here