Sala C. In casa con 16 animali. Condizioni igienico-sanitarie pessime, ordinato lo sgombero

0
15

{vimeo}280327429{/vimeo}

Con ordinanza N°12 di ieri il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone ha ordinato lo sgombero immediato da persone, animali e cose, dell’appartamento sito in via Mezzacapo per carenze igienico-sanitarie. Infatti con una nota l’Asl di Salerno aveva segnato “una pericolosa situazione igienico sanitaria abitativa” nell’appartamento indicato dove una coppia viveva in compagnia di 10 gatti e 6 cani. La stessa Asl nella relazione aveva sottolineato come “le condizioni igienico sanitarie dell’appartamento sono molto critiche, tali da poter creare, se non rimosse in modo adeguato e continuo, rischi per la salute e il benessere non solo per la persona che occupa l’alloggio ma per l’intera collettività residente nel Palazzo o che comunque per altro motivi frequenta il condominio in parola”.

Il sopralluogo aveva rilevato tra le altre cose “escrementi essiccati degli animali ospitati”. Oltre allo sgombero immediato nell’ordinanza si impone di provvedere “alla pulizia generale dell’intera abitazione”, “alla rimozione e lo smaltimento dei materiali di risulta”, “al risanamento ambientale dei luoghi attraverso adeguata disinfestazione” e “alla manutenzione dell’abitazione” nonché al “mantenimento costante di tali condizioni”. Un’azione, quella dell’amministrazione, scaturita dalle diverse segnalazioni e lamentele dei residenti che in più circostanze hanno richiesto l’intervento dei vigili. Successivamente all’ultimo controllo che ha visto l’intervento congiunto di Vigili Urbani, Carabinieri e Vigili del Fuoco, si è arrivati all’ordinanza e in mancata ottemperanza della, si legge,  “si potrà ricorrere all’ausilio della Forza Pubblica per dare esecuzione a quanto ordinato”.

Giuseppe OPROMOLLA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here