Sala C., ieri consiglio comunale. Bagarre su marchio De. C.O e ingiunzioni fiscali

0
18

{vimeo}249157323{/vimeo}

Ieri ha avuto luogo il consiglio comunale a Sala Consilina, l’ultimo del 2017. Sette i punti all’ordine del giorno: lettura ed approvazione verbali della seduta precedente. Comunicazione prelievo dal fondo di riserva. Art. 166, comma 2, Decreto Legislativo n. 267 del 2000 ed art. 13 del Regolamento di contabilità. Alienazione di porzione di suolo pubblico in favore della sig.ra Luigia Paladino. Regolamento per la cessione in proprietà di aree comprese nei Piani degli Insediamenti Produttivi. Modifica. Esame ed approvazione Regolamento per il volontariato civico. La discussione si è incentrata soprattutto sugli ultimi due punti all’ordine del giorno e cioè sull’esame ed approvazione del nuovo Regolamento per la tutela e la valorizzazione delle attività agro alimentari tradizionali locali e la istituzione della De.C.O. (Denominazione Comunale di Origine) e sul Regolamento per la definizione agevolata delle ingiunzioni fiscali. Modifica a seguito del decreto legge 148 del 2017. Su questi due punti ne ha parlato il sindaco Francesco Cavallone: “Il marchio è stato già istituito con le modifiche che sono indispensabili e che sia un marchio distintivo – ha detto – credo sia molto importante per Sala Consilina valorizzare i prodotti locali, dobbiamo anche aumentare l’attenzione sui controlli perché non vorrei si abbassasse la qualità. Così abbiamo pensato di istituire il marchio De. C.O. per valorizzare e portare in alto il nome di Sala Consilina”. Poi continua Cavallone: “Un altro punto importante è che Sala Consilina aveva già iniziato ad agire per il pagamento dei vari tributi e stiamo parlando di Imu, Ici, Tarsu, Tari, Icp e aveva iniziato un suo percorso giudiziario per tutte quelle procedure il cui iter è già stato definito processualmente così si potrà procedere alla rottamazione della cartella. Le richieste per le ingiunzioni fiscali possono essere richieste dai cittadini entro il 15 maggio”.

 Emanuela Coccoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here