Sala C., i sapori e gli odori dell’Antica Roma in primo piano al Mondadori Bookstore per la presentazione del libro di Giorgio Franchetti

0
5

{vimeo}375093656{/vimeo}

Interessante e particolarmente seguito l’incontro che si è svolto ieri sera presso il Mondadori Bookstore di Sala Consilina per la presentazione del libro “A tavola con gli Antichi Romani” dove i visitatori hanno potuto respirare gli odori che si respiravano durante le ore dei pasti nell’antica Roma e gustare quelle pietanze che apparivano tipicamente sulle tavole dei romani antichi.

Accolti da Antonio Lullo, presso lo store della Mondadori di Sala Consilina è arrivato Giorgio Franchetti autore del libro in presentazione e dell’archeocuoca Cristina Conte che ha coadiuvato l’autore nel lavoro di ricerca e di recupero di alcune pietanze, hanno illustrato, seppur in maniera sommaria, alcuni dettagli che sono poi meglio illustrati nel libro di Franchetti. Dettagli che riguardano, non solo la preparazione delle pietanze e gli ingredienti utilizzati, ma anche la vita stessa degli antichi romani parlando delle loro abitudini alimentari, del modo in cui erano soliti vivere i momenti dei pasti. Dettagli ben illustrati nel libro “A tavola con gli antichi Romani” è che sono frutto di attente e meticolose ricerche. Studi minuziosi necessari anche per ricreare le antiche ricette che sono contenute nel libro e che possono essere riprodotte. Una serata di grande interesse come è stato sottolineato dal sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone che ha voluto essere presente all’evento culturale promosso dal Mondadori Bookstore.

Un forte interesse che è stato raccolto anche dall’assessore alla Cultura Francesco Spinelli, che da giovane, ha sottolineato come, conoscere dettagli della vita quotidiana dei secoli passati, può rivelarsi un importante contributo anche per il futuro. Conoscere l’alimentazione del passato, può contribuire a migliorare l’alimentazione dei giorni nostri. Ad arricchire ulteriormente la serata e a rendere ancor più efficace il passaggio nei sapori del passato un piccolo buffet realizzato dall’archeocuoca Cristina Conte che ha proposto al pubblico un assaggio di alcuni piatti che venivano preparati nell’antica Roma, tra cui spiccava in particolare i vari tipi di pane che è stato possibile assaggiare.

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here