Sala C., domani la conclusione del laboratorio “Brainstorming”

0
20

{vimeo}270064726{/vimeo}

Hanno iniziato a gennaio elaborando una notizia già sentita al telegiornale, letta sul giornale o ascoltata in radio e domani pomeriggio concluderanno il loro percorso. Loro sono i 30 allievi del laboratorio di giornalismo Brainstorming ideato da una giornalista del posto e promosso dal Comune di Sala Consilina, dalla Società Operaia Torquato Tasso di Sala Consilina e dalla Banca Monte Pruno. Un’esperienza unica che ha visto protagonista le giovani penne del territorio provenienti dal salese liceo classico Marco Tullio Cicerone, dal liceo scientifico Carlo Pisacane di Pisacane, dall’istituto Pomponio Leto di Teggiano e dall’istituto Sacco di sant’Arsenio.

Uno Tv, Radio Alfa, OndaNews e Italia2 i partner del progetto che non hanno fatto mancare il loro sostegno. Molteplici, proficui e costruttivi sono stati i momenti di riflessione e confronto soprattutto sui fatti di cronaca nazionali ma anche locali che hanno investito anche il Vallo di Diano come l’efferato omicidio a Buonabitacolo.

A turno i giornalisti in erba si sono cimentati nella realizzazione di interviste ai principali protagonisti di eventi a cui hanno preso parte e hanno scritto articoli su fatti che li hanno particolarmente colpiti. Stand up e prove tecniche di diretta in altri pomeriggi per toccare con mano la velocità e la improvvisazione per affrontare un discorso senza canovaccio. Allegria, curiosità e passione sono apparsi subito chiari tra i partecipanti che in ultimo si sono cimentati nella elaborazione di comunicati stampa e nell’apprendere qualche nozione di dizione. In attesa della consegna dell’attestato di partecipazione, i giovani, hanno già annunciato di non voler riporre penna e taccuino nel cassetto ma di continuare a essere sentinelle vigili sul territorio. Così Brainstorming si avvia alla V edizione.

Antonella Citro    

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here