Sala C., domani Comune, Monte Pruno e Torquato Tasso firmano protocollo per avviare “Brainstorming”

0
12

{vimeo}252319456{/vimeo}

Nell’aula consiliare del comune di Sala Consilina, domani a mezzogiorno, si terrà la firma del protocollo d’intesa che sigla l’avvio del laboratorio di giornalismo “Brainstorming”. Per la terza volta, il municipio salese, la Banca Monte Pruno e la Società Operaia di Mutuo Soccorso Torquato Tasso di Sala Consilina firmeranno un documento per dare spazio ancora una volta alla formazione giornalistica dei più giovani. Protagonisti della terza edizione di Brainstorming sono gli allievi del liceo classico “Marco Tullio Cicerone” diretto dalla professoressa Maria Rosaria Ippolito, del liceo scientifico “Carlo Pisacane” di Padula diretto dalla professoressa Liliana Ferzola, dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Antonio Sacco” di Sant’Arsenio diretto dalla professoressa Rosaria Murano, dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano diretto dal professore Rocco Colombo.

Il corso inizierà giovedì 25 gennaio presso l’aula multimediale del liceo classico ma saranno due gli appuntamenti settimanali nei quali i giovani potranno avvicinarsi al mondo del giornalismo. Grazie soprattutto alla preziosa partnership con Uno Tv, Radio Alfa, Onda News e Italia2Tv, i ragazzi dopo aver appreso i primi rudimenti attraverso diverse ore di teoria con al centro la comunicazione e il giornalismo, potranno collaborare presso le redazioni ed entrare nel vivo dell’attività giornalistica con la redazione di articoli e interviste.

Da gennaio a maggio, dalla cronaca all’attualità allo sport allo spettacolo, venti partecipanti, saranno infatti le sentinelle del territorio che daranno un contributo significativo alla realizzazione di telegiornali, radiogiornali e notizie web. Inoltre sarà composto anche un giornale cartaceo con il contributo di ciascuno di loro. Un’esperienza che metterà in evidenza la loro voglia di scrivere, la loro creatività, curiosità e voglia di mettersi in gioco. Saranno insomma incentivati a conoscere un universo tutto da scoprire ed entrare in confidenza con il lavoro, quello del giornalista, che per qualcuno è già il più bello che c’è. 

Antonella Citro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here