Sala C., dal gruppo SaleSi la richiesta di esenzione dalla TOSAP per l’estate

0
19

{vimeo}346153880{/vimeo}

Il gruppo Salesi interviene nuovamente sulla gestione amministrativa partendo da una multa elevata ai danni dell’Associazione E20 Positivi che avrebbe istallato fiorire realizzate con materiale riciclato, su alcuni palazzi senza le previste autorizzazioni.

Da qui il nuovo intervento del gruppo capeggiato da Domenico Cartolano secondo cui tutte le iniziative volte ad abbellire gli spazi pubblici dovrebbero essere condivise e non sanzionate. Nella nota che si apre proprio con la questione legata alla multa elevata ai danni dell’associazione, dal gruppo Salesi spiegano che l’iniziativa era nata con la volontà di contribuire a rendere più bello agli occhi dei cittadini Corso Vittorio Emanuele. Si era quindi pensato di realizzare fioriere riciclando in maniera creativa pneumatici difettosi.

Gli agenti della Polizia Municipale durante le verifiche, accertata l’assenza di autorizzazione, hanno provveduto alla rimozione delle fioriere elevando un verbale a E20 Positivi. Da qui la nota del gruppo consiliare di minoranza che, oltre a chiedere che le iniziative atte al miglioramento e alla socializzazione debbano essere incentivate, chiede anche all’amministrazione comunale di modificare il regolamento sul pagamento della Tassa per l’Occupazione degli Spazi e delle Aree Pubbliche (TOSAP) prevedendo l’esenzione nel periodo estivo.

“Le  attività di ristorazione e ricettizie e di somministrazione di bevande – scrivono dal gruppo Salesi – presenti sul territorio dovrebbero poter beneficiare dell’esenzione del pagamento della TOSAP almeno nel periodo estivo, dal mese di maggio ad ottobre, e comunque nel periodo delle festività natalizie. Ciò – spiegano – in ragione del fatto che l’incremento di attività nel periodo estivo va incontro alla finalità di favorire l’insediamento di nuove attività e soprattutto il potenziamento di quelle esistenti”.

Anna Maria CAVA

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here