Sala C. Dal 1° maggio riduzione delle corse del servizio di trasporto urbano

0
2

{vimeo}209551506{/vimeo}

Cambia il trasporto pubblico locale a Sala Consilina. Con delibera di giunta comunale dello scorso 20 marzo, l’amministrazione comunale guidata da Francesco Cavallone ha deciso per una riduzione delle corse dei bus pubblici finalizzati ad una maggiore riduzione della spesa. Passano da 13 a 9 le corse previste dalle linee 1 e 2 rispettivamente Sant’Antonio e Trinità mentre sarà eliminata completamente la linea 3 destinata alle periferie. Queste le principali novità introdotte dalla giunta. Secondo quanto riportato sul documento pubblicato sull’albo pretorio, pare che la necessità di razionalizzare la spesa per il trasporto urbano, con le modifiche introdotte, porterà ad una riduzione che vada a toccare il 20% in meno rispetto all’attuale costo, portandolo ad una spesa di circa 130 mila euro annui, dagli attuali 171 mila. Una riduzione di spesa che sarà raggiunta attraverso l’eliminazione del superfluo, almeno da quanto si evince nella delibera. Oltre a ridurre il numero di corse per le linee Sant’Antonio Trinità con l’eliminazione di due corse del mattino e due del pomeriggio così da passare da 13 a 9 il numero delle corse, è prevista anche l’eliminazione del servizio nei giorni festivi, vista la scarsa utenza, fatto salvo per le coincidenze delle festività con il mercato settimanale e nei giorni dell’1 e 2 novembre con il servizio di trasporto urbano che sarà comunque attivo. La scarsa utenza è la ragione che ha spinto la giunta salese ad eliminare anche la linea 3 che copre le periferie. Il nuovo piano di trasporto urbano sarà attivo dal prossimo 1 maggio. In attesa dell’assegnazione del servizio tramite regolare gara d’appalto per l’affidamento del servizio per la durata da 5 anni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here