Rifiuti a Polla. Giuliano: “Spero in una sospensiva dell’ordinanza”

0
4

{vimeo}358022826{/vimeo}

“C’è stata un’offesa al territorio. Spero che la settimana prossima ci sia una sospensiva dell’ordinanza provinciale e che tutto decada, anche perché Polla ha già dato in termini di rifiuti, nel corso degli anni”. È quanto dichiarato dal sindaco Rocco Giuliano dopo il sopralluogo di ieri dei tecnici di EcoAmbiente, accompagnati dalla polizia provinciale, presso la Zona Industriale di Polla per verificare le condizioni del sito che dovrebbe ospitare le 2000 tonnellate di futa in arrivo dallo STIR di Battipaglia a seguito del fermo del termovalorizzatore di Acerra. La decisione di trasferire i rifiuti a Polla è contenuta nell’ordinanza emessa dal presidente della Provincia di Salerno, impugnata dal comune di Polla. Intanto dalle verifiche di ieri, il sito presso la Zona Industriale, secondo quanto emerso, necessita di importanti lavori prima di poterlo dichiarare idoneo ad ospitare la quantità di futa di cui è destinatario. 

Antonella D’ALTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here