RFI e ANAS, al via la campagna “Regole. Una sicurezza per la tua sicurezza” 

0
126

Sicurezza ferroviaria e stradale, parte la campagna di sensibilizzazione: una iniziativa firmata per la prima volta in sinergia da Rete Ferroviaria Italiana e Anas, società che insieme gestiscono circa 50mila chilometri di arterie tra linee ferroviarie e strade su cui circolano giornalmente circa 10mila treni e 8 milioni di veicoli.

Per distrazione ed eccesso di senso di sicurezza ogni anno in media si verificano circa 250 incidenti ai passaggi a livello, che nel 10% dei casi hanno comportato conseguenze gravi o mortali, e si rilevano oltre 2.600 indebite presenze sui binari o lungo linea che, fra decessi e feriti gravi, sono risultati fatali in circa 200 casi. Numerosi episodi che causano anche significativi rallentamenti alla circolazione ferroviaria.

Obiettivo della campagna “Regole. Una sicurezza per la tua sicurezza” è invitare le persone al rispetto delle regole in stazione, nelle vicinanze di binari e passaggi a livello, a non sottovalutare quanto sia pericoloso l’attraversamento improprio dei binari a piedi, su due ruote o in automobile, ma anche oltrepassare la linea gialla segnata a terra su ogni marciapiede di stazione. “Guida e Basta” è la raccomandazione che Anas rivolge continuamente a tutti gli automobilisti. Per queste cause.

Il piano della campagna prevede affissioni nelle principali stazioni italiane, diffusione di video e contenuti digitali su canali web e social. Filosofia della campagna è promuovere il bene vita attraverso messaggi che si riferiscono a valori e situazioni familiari che rischierebbero di andare persi in caso di comportamenti incauti. Sul portale FS Italiane c’è un prezioso vademecum di regole da rispettare in stazione e nelle vicinanze dei binari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here