Prodotti lattiero-caseari, da domani obbligatoria sulle etichette l’origine del latte

0
12

{vimeo}213647643{/vimeo}

La tracciabilità dei prodotti agro alimentari diventa sempre più una realtà. Conoscere la provenienza e il percorso di un prodotto nelle varie fasi della lavorazione, per l’Italia diventa un obbligo che, da domani riguarderà anche i prodotti lattiero caseari. Lo scorso 9 dicembre la firma dei ministri Calenda e Martina, rispettivamente alla guida dei ministeri dello sviluppo economico e delle politiche agricole, sul decreto che emanava nuove norme per la tracciabilità dei prodotti con l’inserimento obbligatorio sulle etichette dell’indicazione do origine dei prodotti lattiero caseari. Dopo la pubblicazione avvenuta il 19 gennaio da domani 19 aprile, decorsi i tre mesi, scatterà l’obbligo di inserire nelle etichette il Paese di origine del latte e il paese di lavorazione e trasformazione dello stesso in prodotto caseario. Da domani, quindi attenzione alle etichette di tutti i prodotti derivati del latte come: Yogurt, mozzarelle, formaggi, burro, lo stesso latte a lunga conservazione, ecc.. Sulle confezioni infatti, è fatto obbligo indicare il paese di provenienza del latte come il Paese di lavorazione e trasformazione del prodotto. Secondo le nuove norme, sull’etichettatura  sarà riportata una doppia dicitura nel caso in cui il paese di mungitura del latte sia diverso dal Paese di trasformazione. Nel caso in cui tutto il processo produttivo dalla mungitura alla trasformazione sia avvenuto in Italia sarà sufficiente indicare sulle etichette il Paese di origine del Latte, quindi Italia. Le etichette dovranno inoltre specificare se il latte proviene da paesi dell’Unione Europea e da Paesi extra europei. Si tratta di un decreto che comunque non andrà ad interessare i prodotti lattiero caseari con marchio DOP (Denominazione di Origine Protetta) o IGP (Indicazione Geografica Protetta) le cui fasi di produzione seguono già un proprio disciplinare 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here