Processo Chernobyl, verso l’assoluzione gli indagati. Questa mattina ultima udienza

0
20

                          chernobyl

Questa mattina ultima udienza del Processo Chernobyl per l’ipotesi di reati ambientali che hanno visto coivolto anche il Vallo di Diano. Presso il tribunale di Salerno questa mattina la conclusione del rpocesso con il PM che ha chiesto l’assoluzione perchè il fatto non sussiste epr ciò che riguarda l’accusa di Disastro Ambientale.

Secondo quanto emerso durante il processo pare che l’impianto probatorio e l’unico teste presentato per l’accertamento della sussistenza del reato, non siano stati sufficienti a dimostrare la sissistenza dell’accusa di disastro ambientale pertanto il pubblico ministero ha chiesto l’assoluzione degli indagati perché il fatto non sussiste. Tutti prescritti invece gli altri capi di imputazione.

Si attende la decisioni finale del giyudice anche se sembra chiaro si vada verso l’assoluzione. Deluso il presidente del Codacons Vallo di Diano che commenta quanto accaduto con un Non Comment chiedendosi però, nel contempo, anche che fine faranno i terreni che sono stati oggetto di indagini 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here