Processo Chernobyl, anche il comune di Teggiano ufficializza la costituzione parte civile

0
12

alt

Anche il Comune di Teggiano ufficializza la sua costituzione come parte civile nel Processo Chernobyl. Ne ha dato notizia l’assessore Daniele Manzolillo con un post sul social network Facebook: la relativa delibera è stata votata dalla giunta della città d’arte del Vallo di Diano, presieduta dal sindaco Michele Di Candia, questa mattina. Salgono così a 4 i comuni che hanno deliberato la costituzione come parte civile al processo Chernobyl: oltre a Teggiano ci sono San Pietro al Tanagro, Sant’Arsenio e San Rufo. Anche la Comunità Montana Vallo di Diano ha già deliberato la costituzione come parte civile, si attende di sapere cosa decideranno gli altri comuni valdianesi entro il prossimo 30 Gennaio, data nella quale è fissata la prossima udienza del Processo Chernobyl.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here