Presentato il nuovo forno per cottura anaerobica dell’ATIHC, Pama Arredamenti al servizio dell’innovazione

0
405

Un altro interessante appuntamento per presentare le novità tecnologiche proposte per il settore della ristorazione e per garantire il miglioramento dell’attività lavorativa e della qualità.

PAMA arredamenti, azienda leader nel settore della progettazione, realizzazione, arredo e sviluppo di ambienti dedicati alle attività in particolare del settore del food come ristoranti, pasticcerie, bar e pizzerie, supporta i propri clienti anche nel cammino verso il futuro aggiornandoli costantemente sulle novità introdotte in particolare nelle apparecchiature e che possono fornire un valido aiuto sia nel ridurre il carico del lavoro, garantendo allo stesso tempo un miglioramento della qualità del prodotto offerto.

Come il caso dell’evento di presentazione di ieri, 18 aprile che, grazie a PAMA Arredamenti e l’Associazione Costa del Cilento, è stato possibile per i ristoratori conoscere le numerose potenzialità della cottura anaerobica garantita dall’innovazione tecnologica offerta dai forni della ATIHC che, nella serata di ieri, presso la sala formazione della sede della PAMA Arredamenti nella Zona Industriale di Polla, sono stati illustrati e presentati ai ristoratori anche con dimostrazioni pratiche. Una innovativa tecnica di cottura che avviene senza ossigeno e che permette così agli alimenti di mantenere invariate le proprietà organolettiche che, con una cottura normale, si perdono.

La cottura dei cibi con il forno anaerobico dell’ATIHC, che PAMA Arredamenti e  Costa del Cilento hanno voluto presentare ai titolari di attività di ristorazione, rappresenta una grande novità nel settore del food che consente anche di poter offrire ai clienti pietanze che, mantenendo inalterati i valori nutritivi, risultano allo stesso tempo privi totalmente di sostanze che potrebbero rivelarsi dannose. Come dimostrato ieri, nel corso di formazione e presentazione dei forni per cottura anaerobica, i sistemi studiati dai tecnici dell’ATIHC, consentono di gestire l’ossigeno all’interno della camera di cottura, utilizzando una vapore ricco di energia che, peraltro, consente una cottura rapida di prodotti come carne, verdure, pesce e pane, con i principi nutritivi come gli antiossidanti che vengono mantenuti in grande percentuale negli alimenti mentre si riduce notevolmente la presenza di sostanze cancerogene che possono invece riscontrarsi in caso di sovraccotture di ortaggi e verdure.

Un altro importante appuntamento formativo, dunque, quello presentato da PAMA Arredamenti che punta ad offrire ai suoi clienti e a quanti si affidano a loro per al realizzazione degli ambienti, un servizio che li accompagni sempre e costantemente nell’innovazione per favorire anche um miglioramento ed una crescita delle proprie attività.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here