POR Campania Fesr 2007-2013: circa 90 milioni per le reti fognarie della Provincia di Salerno

0
21

 

{vimeo}154166195{/vimeo}

Sono circa 90 milioni di euro i fondi stanziati per diversi comuni della provincia di Salerno nell’ambito del POR Campania FESR 2007-2013 destinati all’ampliamento, adeguamento e razionalizzazione della rete fognaria. 3 milioni e 754 mila euro per il completamento del collettore fognario nel territorio comunale di Teggiano. 3 milioni e mezzo di euro per il progetto del Comune di Caselle in Pittari, 1 milione e 300 mila euro per il comune di Atena Lucana, 1 milione e 74 mila euro per il Comune di Montesano sulla Marcellana, 1 milione e 125 mila per il comune di Polla e 787 mila euro per il Comune di Auletta. Si tratta di importanti finanziamenti per i comuni valdianesi che potranno così completare le opere di ampliamento adeguamento e razionalizzazione della rete fognaria. Un corposo finanziamento per il Comune di Teggiano che per entità è stato secondo soltanto al comune di Camerota che ha ottenuto un finanziamento da 9 milioni e mezzo di euro per la realizzazione del sistema depurativo e fognario delle frazioni Marina di Camerota e Lentiscosa con riutilizzo delle acque depurate e per la realizzazione dell’impianto di depurazione e del sistema di collettamento delle acque reflue al depuratore. Fondi che permetteranno ai singoli comuni di dotarsi di un sistema funzionante ed efficace.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here