Pontecagnano. Iscritto nel registro degli indagati il carabiniere che ha sparato all’albanese 42enne

0
4

carabinierinotte 

È deceduto ieri al “Ruggi” di Salerno, dopo due interventi chirurgici, il 42enne albanese raggiunto al torace da un colpo di pistola sparato accidentalmente da un carabiniere della Compagnia di Battipaglia durante un inseguimento a piedi. Il militare è stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo e sul corpo dell’albanese è stata disposta l’autopsia per definire i particolari di quanto accaduto. Tutto è avvenuto lunedì sera a Pontecagnano, sull’Autostrada A2. I militari della Compagnia di Battipaglia stavano inseguendo tre persone a bordo di una Fiat Croma rubata e segnalata come utilizzata per furti in abitazione. I malviventi, sentendosi braccati, avevano abbandonato l’auto per darsi alla fuga a piedi. Uno di loro, scappando, si sarebbe girato all’improvviso in direzione del militare che lo stava inseguendo e quest’ultimo, pensando che il ladro fosse armato, si sarebbe buttato a terra facendo partire involontariamente il colpo che ha preso il fuggiasco al torace.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here