Polla, sopralluogo dei tecnici di Eco Ambiente. Arrivano con la scorta

0
4

sito ergon

Sono arrivati intorno alle ore 8,30 di questa mattina scortati dagli agenti della polizia provinciale i tecnici di EcoAmbiente che, dando seguito all’ordinanza emessa dal presidente della Provincia di Salerno, si sono recati presso la Zona Industriale di Polla per verificare le condizioni del sito che dovrà ospitare le 2000 tonnellate di futa in arrivo dallo STIR di Battipaglia a seguito del fermo del termovalorizzatore di Acerra.

Sul posto, seppur pare non sia stato avvisato del sopralluogo, il sindaco Rocco Giuliano che ha atteso i tecnici e insieme hanno effettuato le verifiche sul luogo che, secondo quanto emerso, necessita di importanti lavori prima di poterlo rendere idoneo ad ospitare la quantità di futa di cui è destinatario. Inoltre, sul posto, insistono ancora diversi mezzi e attrezzature che rientrano nel procedimento fallimentare della ERGON.

Le chiavi del sito, peraltro, sono nella mani del magistrato che dovrà consegnarle ad Ecoambiente. Questa mattina presente al sopralluogo accanto al sindaco anche il curatore fallimentare Michele Iuliano. Il primo cittadino di Polla non ha gradito molto la presenza della polizia provinciale come scorta dei tecnici di EcoAmbiente che, a suo parere, sono stati chiamati per impedire un confronto con il territorio. In ogni caso, ricorda Giuliano, per l’effettuazione dei lavori necessari per rendere idoneo il sito ci vorrà del tempo e, in questo lasso, l’emergenza potrebbe anche essere terminata

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here