Polla, riprende “Domenica al museo”. Domani riaperti i principali siti artistici

0
11

{vimeo}268147394{/vimeo}

Domani, domenica 6 maggio, riprenderà a Polla l’iniziativa “Domenica al museo”, portata avanti dalla locale associazione Lilium, recentemente impegnata in una visita guidata nei vari siti storici del paese per l’associazione “il sentiero degli Elfi” di Roma. Dopo un breve periodo di pausa, in concomitanza con il periodo pasquale, verranno nuovamente riaperti siti di inestimabile valore artistico e culturale del paese, come il convento di Sant’ Antonio, il museo delle antiche vestiture “Insteia Polla” e la Cappella Palmieri. Gli orari fissati per le visite sono previsti dalle 11:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:00. I componenti dell’associazione Lilium, inoltre, sono sempre pronti ad elargire il proprio sapere a chiunque abbia interesse per Polla e le sue bellezze storiche, facendo da Cicerone ai visitatori. Non sono mancati, fin ora, apprezzamenti ed elogi per il patrimonio artistico che presenta il comune valdianese, basti pensare a quelli ricevuti dalla delegazione del Fondo Ambiente Italia a margine di una visita avvenuta lo scorso marzo. L’iniziativa “Domenica al museo” interessa l’intero Vallo di Diano, con l’obiettivo di valorizzare e rilanciare, anche e soprattutto in ottica turistica, le innumerevoli bellezze storiche, artistiche e culturali delle nostre zone, troppo spesso dimenticate e bistrattate. Sicuramente si registrano dei miglioramenti rispetto al passato, segno che la campagna di rilancio dei nostri borghi e monumenti sta sortendo i frutti sperati, confidando in una sempre maggiore affluenza ai siti, anche da parte dei giovani. Domani, condizioni meteorologiche permettendo, sarà un’ottima occasione per apprezzare i luoghi che più rappresentano la storia e la cultura di Polla, sperando di confermare gli ultimi trend positivi.

Federico D’Alessio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here