Polla. Operai Ergon trovano i cancelli dell’azienda chiusi, è protesta

0
16

ergonpolla

Non trovano pace gli operai della Ergon. Avrebbero dovuto tornare a lavoro ieri in quanto terminati i 3 mesi di un progetto con la Regione Campania durante i quali sono stati impegnati in campagne di sensibilizzazione, attività di volantinaggio. Arrivati ieri mattina in azienda a Polla, non vi hanno trovato nessuno né ad accoglierli per il rientro a lavoro né a spiegare loro quali decisioni fossero state prese in merito al loro futuro lavorativo. Vane sono state le proteste, pacifiche, di ieri tanto che questa mattina hanno addirittura trovato i cancelli chiusi. Hanno così deciso di contattare i Carabinieri per raccontare quanto accaduto. “Le proteste – hanno annunciato i dipendenti – continueranno anche domani e nei prossimi giorni, accompagnate – dicono – da denuce formali se necessiario”.

È molto probabile – ritiene qualche operaio ormai quasi rassegnato – che si deciderà di continuare a tenerci impegnati in un altro progetto come quello appena concluso”.

Una situazione penosa che sembra destinata a proseguire così senza soluzione di continuità. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here