Polla, l’impianto sportivo “Medici” nella rete regionale di elisoccorso

0
78

Dal settembre del 2022 il Campo Sportivo “A. Medici” di Polla è stato inserito tra gli impianti destinati ad essere luogo di accoglimento dei mezzi di soccorso aerei anche in orario notturno, dunque di elisoccorso. Una decisione che ha consentito ad un neonato, venuto alla luce lunedì scorso 6 novembre, di poter ricevere adeguate cure dopo che, nelle sue prime ore di vita, aveva manifestato problemi seri alla salute.

Il Sindaco di Polla Massimo Loviso, lunedì sera, in prima linea, insieme ai tecnici del Comune di Polla, per consentire al piccolo nato da genitori di Castelcivita, di ricevere adeguate cure con il trasferimento presso l’Ospedale Pediatrico Santobono di Napoli. Intorno alle 21,00 di lunedì scorso 6 novembre, il primo cittadino di Polla è stato allertato circa la necessita di provvedere alla immediata predisposizione dell’impianto sportivo Medici per accogliere l’arrivo dell’Eliambulanza così come stabilito dall’accordo con la società aggiudicatrice del servizio regionale di emergenza Sanitaria che prevede la messa a disposizione del campo sportivo anche  in fascia oraria notturna.

Il Sindaco Loviso, mentre si recava presso l’impianto per provvedere alla sua apertura in modo da consentire l’ingresso dell’ambulanza, ha allertato, nel contempo, anche i tecnici comunali chiamati a provvedere all’illuminazione dell’area per agevolare l’atterraggio dell’eliambulanza il cui arrivo era previsto per le ore 22,00, con a bordo, oltre ai piloti anche il personale medico specializzato del  Servizio Regionale del 118 per prendere in cura il piccolo. Il piccolo è stato dunque trasferito presso il campo sportivo a bordo dell’ambulanza su cui viaggiavano anche il Dott. Antonio Filpo, pediatra del Luigi Curto, un medico anestesista e personale infermieristico. Appena giunti presso l’impianto sportivo, il bimbo è stato immediatamente affidato alle cure dei personale a bordo dell’elisoccorso che era già sul posto ad attendere l’arrivo dell’ambulanza. Dopo pochi minuti il mezzo di soccorso, giunto partito dall’aeroporto di Capodichino con il piccolo a Bordo si è alzato in volo dirigendosi verso l’Ospedale Santobono dove il bambino ha ricevuto tutte le cure necessarie per stabilizzare le condizioni che, nelle ore successive, sono migliorate.

L’inserimento dell’impianto sportivo di Polla nella rete di Elisoccorso regionale, ha consentito dunque di poter assicurare le cure necessarie ad un bimbo, dimostrando la necessità di poter usufruire di un servizio efficiente ed efficace. A ciò si aggiunge l’immediatezza con cui il Sindaco si è attivato per predisporre l’impianto all’accoglienza del velivolo. Apprezzamenti sono stati infatti riconosciuti al Sindaco Loviso sia per la solerzia con cui è stato messo a disposizione l’impianto e sia per la comodità dello stesso per lo svolgimento delle attività notturne degli elicotteri in un servizio che pur attivo da settembre 2022 è stato sperimentato per la prima volta lo scorso lunedì.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here