Polla, istituita la “Zona 30” valida su diverse strade del centro abitato

0
100

Novità a Polla in tema di provvedimenti per innalzare i livelli di sicurezza stradale. Il comune, guidato dal sindaco Massimo Loviso, infatti, istituisce la “Zona 30”, vale a dire una zona a velocità limitata che comprende alcune strade del centro abitato del territorio comunale, con limite massimo di 30 km/h. La “Zona 30” viene istituita con una ordinanza dirigenziale nella quale vengono anche indicate le strade interessate dal provvedimento, fatta salva – si legge – la presenza di limiti massimi già esistenti inferiori.

Le strade del centro abitato interessate sono quelle a maggiore densità residenziale, e in particolare  tutte le strade che ricadono nel quadrilatero composto tra Via Luigi Curto, via della Stazione, via Cotrazzo (comprese) e via Annia, su cui però resta il limite di 50 km/h; “zona30” anche sul Ponte Romano che collega via Luigi Curto con via Giardini; su via Giardini, piazza Ponte della Castagna, via Campo La Scala, piazza Mons. A. Forte, piazza Villapiana, via delle Grotte, via Nova, via Enrico Quaranta, via Codone, via Tiberio Gracco, via Isoldi, via dei Campi. Ancora il provvedimento interessa via Fornaci, via Prato della Corte, via Pantano, piazza e via Cristo Re, via dello Spinoso, via Pietra del Gioco, via Lungo Fiume Tanagro, via la Selce dei Cappuccini, via Padre Damasceno da Lacedonia, la nuova strada di collegamento tra la zona dei Cappuccini e la SP 125 (compresa da via Lungo Fiume Tanagro a via della Massicella).

L’ordinanza – si legge nel documento – resterà valida fino ad eventuale revoca, a decorrere dalla apposizione della segnaletica verticale. I trasgressori saranno puniti ai sensi del Codice della Strada o con una sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 500 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here