Polla, insegnante positiva al Covid. Chiuso il plesso “Capoluogo”

0
13

{vimeo}464932671{/vimeo}

Dopo Atena Lucana, anche a Polla è stata disposta la chiusura di una scuola a causa del Coronavirus. Il sindaco, ieri, ha infatti firmato una ordinanza con la quale si dispone la chiusura dell’intero plesso scolastico “Capoluogo” di Polla per 14 giorni, dopo l’accertamento della positività al Covid-19 di una insegnante.

Una chiusura, si legge nell’ordinanza, disposta dopo aver ricevuto l’indicazione dal competente Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Salerno, in via precauzionale ed in considerazione del fatto che la docente risultata positiva al Covid-19 copriva numerose classi all’interno della scuola elementare e che una di queste classi, la prima elementare, si trova a condividere alcuni spazi della scuola dell’infanzia. Il plesso, dunque sia l’infanzia che la primaria, resterà chiuso fino al 13 ottobre, salvo diversa disposizione, dal momento che si è valutato di partire con la chiusura dall’ultimo giorno in cui è stata in servizio la docente risultata positiva, vale a dire il 29 settembre scorso.

Nella serata di ieri sono poi arrivare le parole di rassicurazione del sindaco che ha inviato un messaggio alle mamme degli alunni per tranquillizzarle sulla situazione della docente contagiata e sulla chiusura del plesso “Capoluogo”. Una decisione assunta dopo una valutazione condivisa con la referente dell’Asl e la Dirigente Scolastica, seguendo le linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità, “unicamente in base alle direttive del 21 agosto – ha spiegato  – e non frutto di autonome valutazioni”. Inoltre ha informato di aver ricevuto la comunicazione da parte dell’ASL della negatività dei 3 tamponi effettuati. Infine l’Amministrazione comunale sta valutando la necessità di fare “tamponi di massa” a tutti coloro che frequentano il plesso “Capoluogo”.

Antonella D’ALTO

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here