Polla, il 22 aprile la partenza della seconda tappa del Giro in Rosa del Mediterraneo

0
309

Importante appuntamento sportivo, e non solo, per la città di Polla che sarà tra le tappe del Giro in Rosa del Mediterraneo, la prova a tappe di ciclismo femminile su strada in programma dal 21 al 23 aprile prossimi. L’iniziativa è stata presentata ieri nel corso di una conferenza stampa nell’aula consiliare del Palazzo Baronale del Comune di Torre del Greco.

Tre le province che saranno sotto i riflettori, e sei le città sedi di partenze e arrivo, tra cui anche Polla, dunque: è infatti dal comune guidato dal sindaco Massimo Loviso che partirà la seconda tappa della corsa, prevista per la mattinata di sabato 22 aprile. Ben 315 chilometri tra le bellezze della Campania, 118 atlete in rappresentanza di 17 squadre per questa edizione del Giro in Rosa del Mediterraneo. La kermesse è organizzata dalla Black Panthers di Francesco Vitiello e dal Gruppo Biesse di Salvatore Belardo.

Nel corso della presentazione, ieri, sono state svelate tutte le tappe: la prima, con partenza da Torre del Greco e arrivo a Capaccio-Paestum, si snoderà su complessivi 98,1 km, che in buona parte costeggeranno il mare. Sarà invece molto più ricca di asperità altimetriche la seconda tappa, la cui partenza è prevista da Polla alle 12.30 del 22 aprile, e arrivo ad Aiello del Sabato, con due gran premi della montagna, in località Scorzo dopo circa 20 km dal via e sul Valico delle Croci, a meno di 30 km dall’arrivo di una frazione che complessivamente prevede 127,35 chilometri. Infine, la terza e ultima tappa, domenica 23 aprile, partirà da Frattamaggiore e porterà la carovana rosa a Monteforte Irpino.

Alla conferenza stampa hanno preso parte tra gli altri il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba; l’assessore allo Sport, Giuseppe Speranza; il Presidente del Consiglio Comunale con delega allo Sport di Polla, Giovanni Corleto oltre agli amministratori di Frattamaggiore e di Montefalcione e il presidente del comitato regionale della Federciclismo, Giuseppe Cutolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here