Polla, i bambini al centro del Progetto dell’Associazione “Bimbi in Festa”

0
13

{vimeo}95964107{/vimeo}
E’ nata a Polla un’associazione che si dedica essenzialmente ai bambini, alla loro cura e al loro divertimento. L’associazione, senza scopo di lucro, denominata “Bimbi in Festa” è costituita da un gruppo di giovani pollesi che, partendo dai dettami dell’art. 31 della Convenzione sui diritti dell’infanzia secondo cui i bambini hanno bisogno di tempo libero per dedicarsi ad attività ludico ricreative, nonché culturali, vuole creare proprio occasioni di svago e di divertimento per i più piccini e, nel contempo, dar loro la possibilità di ampliare il loro orizzonte culturale. Inoltre, nell’ambito delle varie attività che saranno poste in essere, il gruppo intende anche dedicare attenzione alla salute dei più piccoli, creando momenti di informazione e prevenzione per la loro cura. Consapevoli della necessità di porre particolare attenzione ai bisogni dei bambini, e nel tentativo di informare su quelle che sono le patologie proprie dell’infanzia, i giovani soci di Bimbi in Festa ha previsto la realizzazione del progetto “Bimbi sani, bimbi in festa” attraverso il quale intende organizzare visite mediche gratuite o con sconti particolari attraverso convenzioni con studi medici specializzati, al fine di garantire quello che è un altro principio della carta sui diritti dell’infanzia: l’Art. 24 cita infatti la necessità per i bambini di essere sani e impone ai governi di predisporre tutte le iniziative necessarie per garantire cure e salute dei più piccoli. Insomma i bambini hanno innanzitutto il diritto di essere felici. Ed è su questo principio che si basa l’attività dell’associazione “Bimbi in Festa” che vede soci fondatori Giuseppe Carrano, Silvio Sinforosa e Vincenzo Giuliano. “Ogni bambino ha diritto a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età – spiegano i soci di Bimbi in Festa – ed è per questo che il nostro gruppo li rende protagonisti di questo progetto associativo. La nostra Associazione, – continuano – al fine di tutelare e valorizzare i loro bisogni e soprattutto i loro diritti, è alla continua ricerca di soggetti economici sensibili ad investire nell’ambito della prevenzione offrendo screening e visite gratuite ai più piccoli. I bambini – concludono – meritano impegno, sforzi, entusiasmo, cure, sano divertimento ed è quello che l’Associazione si impegna a fare costantemente e quotidianamente con serietà ed umiltà avvalendosi di persone esperte sia nel settore ludico-ricreativo che in quello medico”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here