Polla. 16 – 24 febbraio niente interventi chirurgici ortopedici al “L. Curto”

0
20

{vimeo}255025544{/vimeo}

Dal 16 al 24 febbraio presso l’Ospedale “Luigi Curto” di Polla non si effettueranno interventi chirurgici ortopedici. È stato lo stesso dott. Antonio Caronna, che dirige l’Unità di Ortopedia, a comunicarlo al Direttore sanitario del nosocomio pollese, il dott. Luigi Mandia. Tutto ciò a causa della carenza di medici e della contestuale necessità di concedere le ferie al personale in servizio composto al momento da 3 ortopedici.  Al di là di un periodo di riposo da dover riconoscere ai medici in servizio, soprattutto se, come sembra, non ne facessero richiesta da anni, “É a causa della carenza di personale – spiega il dott. Luigi Mandia – che non si possono effettuare interventi chirurgici in quei nove giorni. Da questo punto di vista la situazione resta veramente critica in questo caso specifico per l’Unità di Ortopedia, ma per tutto l’Ospedale, se si considera che un reparto sia costretto a fermarsi nel momento in cui il personale in servizio chiede un breve periodo di ferie e lo stato delle cose non migliorerà se non arriveranno gli ortopedici assunti in maniera definitiva. Sarebbe l’ideale che garantissero di rimanere a Polla per almeno 4-5 anni”. Preso atto del problema – conclude il dott. Mandia – ciò che io devo fare è garantire la salute dei pazienti. Se per 9 giorni non si potranno effettuare interventi, ho il dovere di assicurare loro di poter essere operati altrove. In questo caso sarà l’Ospedale di Eboli”.

Rosa Romano

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here