PNCVDA, respinto il ricorso. Iannone: “De Luca animato solo da livore personale”

0
105

Ancora scontro sul Parco Nazionale Cilento Vallo di Diano e Alburni tra Regione e Governo con l’ente guidato di Vincenzo De Luca che ha presentato un nuovo ricorso contro la nomina di Feola come commissario dell’ente. Un ricorso che, però, sembra non sia stato accolto questa volta dalla Giustizia Amministrativa. A tal proposito non si fa attendere il commento del Senatore di Fratelli d’Italia Antonio Iannone che accusa il governatore della Campania di avere poco interesse per le sorti del Parco ma di essere animato solo da livore personale

“Anche sul Parco del Cilento, degli Alburni e del Vallo di Diano, -dichiara Iannone – De Luca gioca solo ad interdire fregandosene delle Istituzioni e dei Cittadini. Il TAR boccia la sua richiesta di annullamento della nomina del Commissario Feola nelle more che si concluda la procedura per formalizzare la nomina del Presidente Coccorullo. Con questo ennesimo atto di stupidità politica ed amministrativa, il Governatore conferma che non gli interessa nulla delle sorti del Parco ma è solo animato da un livore personale”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here