PNCVDA, protocollo d’intesa con Provincia e Rotary Club Paestum Centenaria per la crescita sociale dell’area

0
199

Un nuovo accordo vede protagonista enti ed associazione al servizio della collettività. Nella giornata di ieri 20 febbraio, presso la sede del Parco Nazionale Cilento Vallo di Diano e Alburni, è stato sottoscritto un protocollo d’intesa che vede insieme la Provincia di Salerno, l’ente Parco e il Rotary Club Paestum Centenaria e che punta alla realizzazione di progetti utili alla collettività ed alla crescita umana oltre che economica della società civile afferente al territorio dell’area Parco e della Provincia salernitana.

Attraverso la sottoscrizione del patto, avvenuta da parte del presidente dell’ente Parco Giuseppe Coccorullo, del vice presidente della Provincia di Salerno Giovanni Guzzo e della presidente del Rotary Club Paestum Centenario Maria Luisa Di Leo, si punterà alla realizzazione di progetti di ampio spazio e che avranno come collante la promozione del territorio, la sensibilizzazione sui temi dell’ambiente e la valorizzazione e l’educazione alla legalità. “Nella mission del Parco – ha commentato il presidente Coccorullo a margine della sottoscrizione del protocollo – c’è proprio l’impegno a collaborare con il territorio e con le associazioni locali. Grazie a questo accordo – continua – avremo la possibilità di lavorare meglio e più intensamente sulle nostre materie di tutela dell’ambiente e di promozione turistica”.

Il vice presidente della provincia Giovanni Guzzo, mette in primo piano l’importanza dell’accordo e della collaborazione tra più soggetti per raggiungere obiettivi di crescita e sviluppo umano e sociale. “È un momento importante – dichiara infatti Guzzo – per il futuro del territorio. Un accordo che mette insieme più enti ed istituzione, accanto alle associazioni, rappresenta un segnale importante di unità territoriale e pone le basi essenziali per una futura cooperazione al servizio dela crescita e dello sviluppo di tutto il territorio a sud della Provincia i Salerno”.

Soddisfatta anche la presidente del Rotary Club Paestum Centenaria Maria Luisa Di Leo che ha sottolineato, in particolare, l’importante ruolo che svolgono le associazioni sui territorio. “Le associazioni – ha riferito – svolgono, con la loro presenza, il ruolo di sentinelle del territorio. Grazie a questo protocollo d’intesa riusciremo a mettere in campo azioni e progetti utili alla collettività.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here