PNCVDA, il giorno dopo la sentenza del Tar: Marcello Feola si dice sereno

0
120

Il giorno dopo la sentenza del Tar Campania che ha dato ragione al presidente della Regione Vincenzo De Luca sulla nomina di Marcello Feola a commissario del Parco NCVDA, tra le varie dichiarazioni che arrivano dal mondo della politica c’è quella del commissario stesso che preferisce non entrare nel merito del fatto e si limita a dichiarare – dalle pagine di LeCronache – che, come è giusto che sia, si rispetta la sentenza. Sua sponde non farà nulla ma non esclude che il Ministero dell’Ambiente possa ricorrere al Consiglio di Stato. La certezza è che entro il 22 febbraio da Roma dovrà arrivare una terna di nomi per un altro commissariamento dell’Ente e da lì  la Regione dovrà partire per scegliere un nome che avrà poi la nomina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here