Pncvda, Iannone commenta la nomina di Feola come commissario del parco: “profilo ideale per il suo rilancio”

0
141

“Feola profilo ideale per il rilancio del Parco Nazionale Cilento Vallo di Diano e Alburni”. Sono queste le parole del Senatore Antonio Iannone che commenta la nomina di Marcello Feola come Commissario dell’ente Parco in attesa della scelta del nome del nuovo presidente. Il senatore Iannone, nel commentare la nomina di Marcello Feola a Commissario del Parco affronta anche la questione legata ai vincoli ed alla burocrazia che rendono difficile la realizzazione di opere e infrastrutture a causa dei vincoli imposti alle aree protette.

“Sono certo – dichiara il Senatore Iannone – che Feola saprà dare nuovo impulso facendo riassumere al Parco una funzione di reale valorizzazione di un territorio unico per biodiversità. La tutela dell’ambiente è la mission ma bisogna affrontare anche nodi relativi allo sviluppo antropico: il territorio – spiega – non può conoscere un inarrestabile processo di musealizzazione perché come detto dal nostro Presidente Giorgia Meloni, dobbiamo mettere in campo una visione dell’ambiente con l’uomo dentro. Bisogna rivedere la concezione vincolistica – sottolinea il senatore di Fratelli d’Italia – che ingessa lo sviluppo: non è possibile albergare, per esempio, nella logica della doppia autorizzazione Parco e Sovrintendenza che rallenta e impedisce lo sviluppo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here