PNCVDA, cinghiali. Oggi la consegna dei tesserini a 230 selecontrollori

0
10

{vimeo}272733261{/vimeo}

Concluso il Corso di formazione e abilitazione di Selecontrollori degli Ungulati. Questa sera (31 maggio) presso il Centro studi e ricerche sulla Biodiversità del PNCVDA saranno consegnati i tesserini ai 230 partecipanti. Ora, in possesso del titolo abilitativo e della formazione indispensabile all’esercizio dell’attività, potranno effettuare battute singole o in gruppo con il coordinamento dell’Ente Parco e dei Carabinieri Forestali. Si terrà così sotto controllo numerico la specie attraverso il prelievo selettivo.

Uno strumento, quello dei selecontrollori, che si spera contribuisca a risolvere o, almeno, a limitare un’emergenza che sta provocando seri danni agli agricoltori del comprensorio ma che mette a repentaglio anche la sicurezza dei cittadini.

L’Ente però vuole provare a trasformare l’emergenza in opportunità. E questa sera sarà anche presentato il Piano d’Azione per la Gestione del Cinghiale nell’Area Protetta. Prevede l’attivazione della filiera delle carni di cinghiale che, dopo i controlli sanitari da parte dell’ASL, potrà essere commercializzata. E ancora, lo stesso Piano prevede anche la strategia legata ai recinti di cattura che verranno collocati sul territorio nelle aree con maggiore presenza di ungulati. Nei prossimi giorni – assicurano dall’Ente – verrà pubblicato un avviso per verificare la disponibilità delle imprese agricole o di soggetti privati ad installare i dispositivi di cattura.

Rosa Romano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here