Pertosa, ieri l’intitolazione dell’aula consiliare al compianto sindaco Michele Caggiano

0
634

Ieri a Pertosa un momento commovente per l’intera comunità: c’è stata l’intitolazione dell’aula consiliare al compianto sindaco Michele Caggiano.

Si è svolto il consiglio comunale incentrato sul punto all’ordine del giorno particolarmente significativo: l’approvazione dell’intitolazione dell’aula consiliare in memoria dell’ex primo cittadino e stimato professore scomparso prematuramente l’anno scorso a causa di una malattia. Era il 5 aprile 2023.

È stata scelta la data del 20 febbraio perché è il giorno in cui Michele Caggiano avrebbe compiuto 62 anni. Tante le persone presenti allo scoprimento della targa su cui è scritto: “Docente ed educatore per passione. Amministratore per volontà dei pertosani. Consigliere comunale dal 9 giugno 1996 al 5 aprile 2005 e sindaco dal 5 aprile 2005 al 21 settembre 2020”.

Alla cerimonia di ieri la moglie Daniela e le figlie Mariachiara e Irene, c’è stata una grande partecipazione di cittadini e amministratori a dimostrazione di quanto fosse amato e stimato.

Tanto ha dato alla sua comunità, a cui era profondamente legato. Ha creduto nelle potenzialità di sviluppo turistico della sua Pertosa tanto da aver avviato, nel corso della sua attività politica, numerose iniziative che vi hanno portato tantissimi visitatori. Nei 15 anni da sindaco era riuscito a valorizzare il piccolo centro valdianese, mettendone in risalto le eccellenze. Sempre sorridente e disponibile, Michele Caggiano, nel corso della sua esperienza amministrativa, si è distinto per il garbo ed il rispetto istituzionale. Caratteristiche che lo avevano portato ad essere stimato tra i colleghi sindaci ed amministratori e molto amato nella sua comunità.

Un momento commovente, quello di ieri a Pertosa, dove è stato ricordato l’uomo, il politico, l’insegnante che ha lasciato un segno indelebile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here