Sala C., al via l’VIII Pararaduno Antonio Finamore. Cresce la partecipazione

0
11

0610pararaduno6

Pronti, via…! Parte l’8° Pararaduno Antonio Finamore. Creace di anno in anni la partecipazione a dimostrazione di quanto sia attesa la giornata che vede come protagoniste assolute le persone affette da disabilità. Questa giornata dedicata al giovane Antonio Finamore, deceduto a seguito di un incidente stradale, viene organizzata ogni anno dall’associazione omonima guidata dalla madre di Antonio Gianna Aumenta al fine di regalare ore di serenità e divertimento a chi è meno fortunato.

0610pararaduno

Inoltre l’evento ha anche un fine benefico. In ogni edizione infatti, il luogo di arrivo del Pararaduno riceve in dono giostrine speciali per disabili da istallare nelle aree giochi comunali. Quest’anno a beneficiare dei doni dell’associazione Antonio Finamore sarà l’area giochi adiacente la Chiesa di Sant’Anna a Sala Consilina dove è stato interamente riqualificata l’area giochi grazie al supporto dell’amministrazione Comunale salese che ha predisposto la ripavimentazione dell’area con base interamente antiscivolo.

0610pararaduno4

Presenti all’inaugurazione con la benedizione del parroco della Chiesa di Sant’Anna Don Luciano Laperuta, anche il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone che, insieme alla mamma di Antonio Finamore Gianna hanno tagliato il nastro della rinnovata area giochi 

Un parco dotato di giostre totalemnte inclusive adatte a tutti i bambini. Un parco giochi che vuole essere simbolo di abbattimento delle barriere sia fisiche che mentali con la realizzazione al suo interno di una casetta senza pareti proprio a simboleggiare l’apertura al mondo senza alcuna distinzione

0610pararaduno5

A 10 anni dalla morte di Antonio Finamore, ci si è riuniti numerosi nel luogo dove tantissime persone avevano voluto salutarlo, questa  volta per celebrere nel suo nome al vita. 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here