Padula, una guida per conoscere il centro storico, l’idea di due giovani

0
10

{vimeo}451817233{/vimeo}

Promuovere e valorizzare un territorio comunale per favorire l’arrivo di turisti e quindi lo sviluppo economico dell’area. Da due padulesi, Giuseppe Verga e Domenico Trezza, parte l’iniziativa che mette la loro attività al servizio della comunità locale.

Un nuovo progetto che si fonda sull’amore e l’orgoglio che provano per la loro terra natia e che viene raccontata in foto accompagnando i turisti nella visita. È nata così una nuova guida che diventa anche un utile strumento per i cittadini locali per essere protagonisti della crescita turistica del territorio comunale. Saranno loro che potranno così indicare il giusto percorso per visitare i luoghi più belli e caratteristici del centro storico di Padula, potendo contare su una adeguata preparazione che la stessa guida, realizzata privatamente da Giuseppe Verga e Domenico Trezza, potrà offrire e che è in distribuzione presso le attività commerciali locali.

“Si tratta – spiega Giuseppe Verga – di un contributo necessario al miglioramento dell’accoglienza dei tanti visitatori che in questo periodo scelgono di scoprire in autonomia il suggestivo borgo antico, ad integrazione del percorso denominato “Padula in tour” che permette di ascoltare le audio storie e di visionare le fotografie dei vari punti d’interesse. Un primo passo – continua Verga – per rendere la città più accogliente con il coinvolgimento diretto di chi la vive quotidianamente  anche singoli cittadini che saranno formati per suggerire ai visitatori i consigli per la migliore permanenza nel borgo ma anche per sensibilizzare la popolazione ad una cultura del turismo attiva e per rendere maggiormente piacevole la fruizione di Padula a quanti la scoprono per la loro prima volta”.

La guida in distribuzione gratuitamente è composta da una mappa del centro storico e dalle indicazioni sugli itinerari da seguire per raggiungere i posti di maggiore interesse.

Inoltre “Sul pieghevole – spiega Domenico Trezza appassionato di fotografia e ideatore del sito padulafoto.it – è presente una bella immagine della Certosa di San Lorenzo realizzata dallo Studio Effenove con un itinerario di visita consigliato corredato da un podcast sulla storia dei singoli ambienti del monumento. Sfruttando le tecnologie  informatiche – conclude Trezza – è stato realizzato un sistema gratuito di visita del paese di facile intuizione e alla portata di tutti”

 

Anna Maria CAVA

immagini video di chiusura a cura di Droni Flegrei 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here