Padula, presto colonnine di ricarica di veicoli elettrici su suolo pubblico

0
13

{vimeo}308402236{/vimeo}

A Padula sono pronti per l’innovazione e per la nuova forma di mobilità. È stato approvato il disciplinare per l’occupazione di suolo pubblico per l’istallazione di colonnine di ricariche per i veicoli elettrici. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Imparato si prepara all’innovazione e lo fa attraverso l’approvazione di un regolamento finalizzato a velocizzare i tempie per il rilascio delle concessioni e, di conseguenza snellire l’iter burocratico conseguente alla richiesta. Sul disciplinare viene riportata oltre alle regole per l’avvio dell’istruttoria riservata agli uffici competenti, anche le caratterisitiche specifiche della struttura di ricarica che devono essere realizzate necessariamente in conformità con gli standard approvati a livello internazionale.

Inoltre viene anche stabilito l’aspetto estetico delle colonnine di ricarica in particolare nei contesti storico culturali del territorio. Secondo quanto si legge nel disciplinare, infatti, nelle aree del centro storico e nei presso della Certosa di San Lorenzo, aree di particolare pregio seppur non sottoposte a vincolo della Sopraintendenza, l’istallazione delle colonnine di ricarica sarà consentita solo se in forma e colore confacenti al contesto in cui verranno realizzate. L’area che sarà destinata alla realizzazione dei manufatti avrà un’ampiezza massima di 200 mq mentre le colonnine singole dovranno occupare una superficie non superiore ai 0,50 mq.

Chiunque sia interessato all’istallazione delle colonnine potrà richiedere la concessione del suolo pubblico o dell’area privata a servitù pubblica, presentando apposita richiesta che deve essere redatta utilizzando il modulo appositamente predisposto e scaricabile dal sito internet del comune o ritirandolo direttamente presso l’ufficio tecnico, completo dei documenti amministrativi e tecnico progettuali richiesti. Sarà poi direttamente il responsabile ad avviare l’istruttoria per la concessione dell’area. Il comune di Padula, quindi, attraverso l’approvazione del disciplinare per l’istallazione di colonnine di ricarica per veicoli elettrici guarda al futuro e lo fa anche cercando di velocizzare i tempi e snellire l’iter burocratico al fine di essere da subito pronti per le novità che si stanno già registrato nel settore della mobilità. 

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here