Padula. Presentato il progetto “Prevenzione della corruzione – testimonianze da Joe Petrosino ai giorni nostri”

0
16

{vimeo}244822771{/vimeo}

“Prevenzione della corruzione – testimonianze – da Joe Petrosino ai giorni nostri” è  il progetto, presentato nelle scorse settimane a Washington presso l’Ambasciata italiana, e questa mattina al liceo Pisacane di Padula, che si inserisce a pieno tra le attività di sensibilizzazione ai valori della legalità alle quali l’Amministrazione Imparato , in sinergia con il Liceo “Pisacane”, si dedica con particolare impegno e di promozione della figura di Joe Petrosino, poliziotto originario di Padula, simbolo internazionale della lotta alla mafia. Quest’anno il progetto prevede la partecipazione dell’Associazione “Libera”.  All’incontro ha preso parte  Paolo Imparato, sindaco di Padula,  Filomena Chiappardo, assessore alla Cultura,  Liliana Ferzola dirigente dell’Istituto Omnicomprensivo di Padula, che ha impreziosito il proprio intervento sull’importanza dei giovani nell’essere parte attiva della società. A presentare il secondo anno di percorso Francesco Cardiello, referente del progetto e Segretario del Comune di Padula, per il quale i giovani oggi hanno bisogno di testimonianze , vita vissuta in cui individuare l’agito virtuoso a tutela e sostegno della legalità più che di “eroi”. Riccardo Christian Falcone, responsabile settore beni confiscati di Libera Campania, Vittorio Russo, Procuratore della Repubblica di Lagonegro che ha sottolineato come di vitale importanza prevenire  i reati più che reprimerli. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here